Salute e Benessere

I danni principali se si beve poca acqua

Quali sono i danni principali se si beve poca acqua?

Il primo articolo dell’anno lo voglio fare proprio sul come, in questi giorni di festa, si è bevuto di tutto… Ma non acqua..!!

Uno potrebbe avere anche da ridire su questa affermazione..: “Eh ma questo ci rompe anche nei giorni di festa”!! :)..

Si!! e sai perché??

Ma tu.. ti sei mai chiesto cosa bevi?

Bere acqua è fondamentale per il nostro organismo e ormai non faccio altro che ripetere quanto fa bene e quanti benefici apporta bere almeno due litri d’acqua al giorno.

Ma quanti danni invece fa berne troppo poca?

Per esempio in questi giorni di festa parlando di errori a tavola pensiamo sempre al cibo, ma molti sbagli si commettono bevendo: sono quelli di cui ci accorgiamo meno, eppure incidono sul rischio di malattie come ictus e diabete, obesità e carie, demenza e malattie cardiovascolari.

Mangiare sano e avere uno stile di vita sano è necessario per tenersi in forma, e come prima regola per un 2019 all’insegna del benessere e della produttività personale, o magari solo come primo principio di uno stile di vita corretto e di un mangiare sano, “è senz’altro quello di bere molta acqua”.

Aspettare di avere sete non solo non è un buon sistema ma è segno che ormai è già tardi per il nostro organismo che ha già cominciato ad andare nella direzione sbagliata.

Infatti sono molteplici i danni che provoca la disidratazione e il bere poca acqua.

Boccale d'acqua
Il boccale d’acqua può aiutare a bere di più

I 4 danni principali che possono accadere se si beve poca acqua

# DANNI AL CERVELLO: recenti studi hanno dimostrato quanto sia dannoso bere poca acqua, poiché il cervello che è composto dall’ 85% di acqua, ha dunque bisogno di essere idratato per reagire, e i tempi di reazione del cervello dipendono appunto dal livello di idratazione corporeo;

# DANNI ALLA PELLE E ALLA CELLULITE: molto spesso chi soffre di pelle secca e di cellulite in realtà lo deve alla poca acqua che assume e infatti per ripulire i ristagni di liquidi nei tessuti occorre bere molto e proprio i ristagni di liquidi su cosce e glutei sono una delle 3 cause principali della formazione della cellulite.

Quindi uno dei modi più naturali per ripulire e drenare i tessuti dalle tossine accumulate è limitare il consumo di sale con l’alimentazione e bere almeno 1 litro e mezzo d’acqua al giorno.

Come abbiamo già detto anche la pelle secca oppure poco elastica o screpolata è un’altra conseguenza di una alimentazione povera di liquidi e di conseguenza bere a sufficienza è senz’altro un principio per imparare come mangiare sano e come vivere sano;

# DANNI SULLA PRESSIONE: una carenza di acqua all’interno del nostro corpo permette di aumentare la quantità di sodio nel sangue con il conseguente aumento della pressione, come spiega bene l’articolo del “Il Giornale”.

Quando il corpo perde più acqua di quella che immette, comincia a non funzionare correttamente e in questi casi la mancanza d’ acqua può provocare la chiusura di alcuni capillari e quindi il sangue si muove più lentamente provocando una difficile circolazione sanguigna e un successivo un’innalzamento della pressione.

Per tenere sotto controllo la pressione quindi è necessario anche e principalmente bere molto, considerando che il sangue è composto d’ acqua per la maggior parte;

# DANNI SULLO STIMOLO DELLA SETE: quando si dice che lo stimolo va alimentato vuol dire esattamente che più si beve e più si vuole bere e di conseguenza meno si beve più si perde lo stimolo.

E quando questo succede si rischia di mandare in tilt completamente l’organismo che recepisce segnali sbagliati e a volte questi segnali si possono curare integrando proprio l’acqua e abituandosi a bere adeguatamente.

Esistono poi dei casi in cui lo stimolo della sete sparisce completamente, soprattutto in età adulta e in questi casi bisogna rivolgersi ad un medico piuttosto velocemente.

Quindi bere poca acqua influisce completamente sul nostro organismo con conseguenze piuttosto serie e a volte anche irreparabili.

E’ necessario quindi non solo sforzarsi di bere adeguatamente ma di condurre uno stile di vita sano ed equilibrato, fatto soprattutto anche di acqua.

A volte poi non siamo in grado di riconoscere lo stimolo della sete e crediamo di avere fame, ma se provassimo a bere, ci renderemmo conto che non si tratta affatto di fame e di conseguenza quindi bere molto ci può anche aiutare a controllare il nostro peso.

Si parla spesso di come mangiare sano. Ma non si può mangiare sano se non si parte prima di tutto dall’idratazione del corpo e di conseguenza dal BERE MOLTO E COSTANTEMENTE.

Ricordate

Per tutti questi motivi è bene sottolineare ancora una volta che un’idratazione corretta è il modo più semplice ed efficace per mantenere in salute tutti gli organi del corpo e quindi per poter avere una vita più serena e tranquilla.

Questi ci sembrano motivi più che sufficienti per non dimenticare mai di bere acqua.

Dovete essere consapevoli della sua importanza e tenere sempre in considerazione questo tipo di raccomandazioni. Così manterrete alta la qualità della vostra vita per molti anni a prescindere dall’età.

Acqua Service da oltre 15 anni fa proprio questo, aiuta aziende, professionisti e famiglie a gestire la risorsa strategica dell’acqua potabile con sistemi professionali, e migliorare allo stesso tempo il proprio benessere psico-fisico.

E ora che hai appena letto un articolo di 936 parole, in un epoca in cui nessuno vuole leggere, penso di averti dimostrato che so quello che sto dicendo.

Se vuoi saperne di più CONTATTAMI QUI e magari possiamo trovare insieme la soluzione che fa per te!

Lascia il tuo commento nello spazio qui sotto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.