Non ci sono più scuse: un modo semplice per ricordarsi di bere acqua.

Non ci sono più scuse: un modo semplice per ricordarsi di bere acqua.

Sappiamo tutti dei grandi benefici di bere acqua . Infatti negli articoli precedenti che ho postato nel blog, ho parlato di come l’acqua, assunta in quantità ottimale, sia nei posti di lavoro, che a casa o all’aperto, può migliorare il benessere fisico e di conseguenza la produttività personale.

Quindi “salutare” è la parola giusta per identificare il post di oggi.

L’acqua è una dell cose più utili che servono per integrare dalla fatica giornaliera, ma spesso questo viene dimenticato è può causare disidratazione.

La disidratazione provoca mal di testa, pelle secca, fatica e molto altro ancora… E’ la disidratazione prolungata è ancora più grave e potenzialmente causa ipotensione, capogiri, insonnia…

Fondamentalmente esistono dei modi per impostare dei promemoria, per ricordarsi di bere acqua ed evitare così gli effetti sgradevoli della disidratazione:

  • Bere acqua quando sei fuori per cena o per un evento speciale.

Ricordiamoci di bere un po d’acqua in mezzo alle nostre serate divertenti. Se si sceglie di consumare alcool  durante la serata, rammentiamo che quest’ultimo è un diuretico (una sostanza che induce il corpo ha produrre  più urina), bloccando così un ormone necessario per l’assorbimento dell’acqua.

In poche parole bere più alcool porta a maggiori rischi di disidratazione. Ma bevendo acqua potabile in quantità necessaria per tutta la serata è possibile ridurne gli effetti, e peggio, gli eventuali momenti imbarazzanti di fronte magari al vostro capo o ai vostri colleghi.

  • Bere acqua durante una lunga giornata di lavoro.

Sappiamo che in ufficio o in lavori di produzione in fabbrica, la giornata può essere molto stressante. Un cliente che chiama a fine giornata e chiede informazioni già ampiamente comunicate; oppure stai ricevendo una marea di mail e non riesci a rispondere a tutti; o ancora il tuo capo che chiama ogni mezzora per chiedere aggiornamenti di stato.

Ed è normale a volte che la natura di una giornata di lavoro rende spesso difficile lasciare la vostra scrivania, il vs ufficio, e/o la vostra postazione di lavoro, ed in tutto questo può succedere che vi dimenticate di bere dell’acqua.

Oltre a ciò per far fronte alla pressione della giornata lavorativa, molti di noi ricorrono all’assunzione di caffeina (un altro diuretico). Quindi in questa situazione apparentemente semplice e normale, dove non beviamo acqua a sufficenza e per molto tempo, stiamo aggravando la minaccia di disidratazione.

Ed è importante proprio in questi momenti bere acqua a sufficenza per idratarsi e recuperare le forze psico-fisiche, ma anche per staccare “un attimino”.

  • Bere acqua quando fuori c’è molto caldo.

Come già sappiamo quando arriva il caldo e la bella stagione, la maggior parte di noi piace stare fuori casa a godersi l’aria aperta. Ma con l’aumentare delle temperature esiste anche il rischio di aumentare la disidratazione.

Quindi è cosa buona e giusta quando arriva la buona stagione, bere acqua spesso è di continuo in modo tale da mantenere il corpo ben idratato.

 

  • Bere acqua quando ti svegli.

E’ imporante bere acqua appena svegliati o prima di andare a dormire. Tutto questo perchè?

Dal momento che ci si è appena svegliati o anche prima di andare a dormire, abbiamo lo stomaco vuoto è questo permette, aiuta a purificare il colon in modo da poter assorbire meglio le sostanze nutritive. Non solo: aumenta la produzione di sangue e delle cellule muscolari. Ovvero il tuo metabolismo sarà potenziato con un solo bicchiere d’acqua al mattino e alla sera.

Aiuterà ad eliminare le tossine dal sangue e a mantenere la pelle luminosa e chiara. Bilancerà inoltre il sistema linfatico e migliorerà l’esecuzione delle funzioni quotidiane.

 

  • Bere acqua quando hai finito di fare esercizio fisico.

Quando facciamo esercizio fisico stiamo perdendo acqua dal nostro corpo in forma di sudore, ed ha causa di questo è molto più facile per noi disidratarsi. Quando siamo disidratati gli altri effetti collaterali sono i crampi, la stanchezza e questo può portare anche a lesioni piuttosto serie.

 

 

 

Quindi per riassumere il tutto, oggi non ci sono più scuse per non rimanere idratati anche durante le nostre giornate più movimentate.

Acqua Service per ovviare a questa problematica propone prodotti e servizi che permettono di ricordare di bere acqua in modo sano e naturale, in quantità sufficenti per non andar incontro alle problematiche descritte poc’anzi.

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo pure con la tua lista di contatti. Magari qualcuno dei tuoi amici sta cercando proprio questo prodotto.

Ciao e grazie per la fiducia.

Lascia il tuo commento nello spazio qui sotto

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA LA PRESENTAZIONE CON LE DOMANDE PIU' FREQUENTI

Scarica gratuitamente la presentazione "Le domande più frequenti".

Dopo aver cliccato sul tasto "Si inviami la Presentazione!", controlla la tua email (eventualmente anche nella casella spam)

Rispetto la tua privacy